.

.

.

.

 

Fattura elettronica PA – Normativa

Dal 6 giugno 2014 i fornitori di Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale hanno iniziato a emettere, trasmettere, archiviare e conservare le proprie fatture esclusivamente in formato elettronico.
L’obbligo di fatturazione elettronica si è esteso a tutte le restanti Pubbliche Amministrazioni a partire dal 31 marzo 2015.
DocFly PA é la soluzione per redigere, inviare e conservare a norma di legge le fatture elettroniche emesse a carico della Pubblica Amministrazione.
Con questa soluzione non è possibile la sola conservazione sostitutiva per la quale occorre fare riferimento a DocFly Conservazione.

Fattura PA - Funzionamento

Il processo di fatturazione elettronica verso le PA prevede: 1) redazione della fattura in formato XML secondo lo standard pubblicato sul sito FatturaPA; 2) firma della fattura con firma digitale da parte dell’emittente o di un terzo soggetto delegato; 3) invio della fattura al Sistema di interscambio (SDI), mediante uno dei canali previsti dalle specifiche tecniche  del SDI (PEC, FTP, cooperazione applicativa), che provvede alla consegna della fattura all’ufficio destinatario della PA; 4) ricezione delle notifiche e dei riscontri inviati dallo SDI a fronte dell’esito della trasmissione della fattura; 5) conservazione secondo le modalità previste dalla normativa vigente

Documentazione per l'attivazione

Effettuare l’acquisto compilando il form sottostante all’interno del quale va allegata copia della carta d’identità dell’intestatario o del legale rappresentante quando trattasi di società.
Allegare copia della contabile del bonifico bancario di Euro 91,50.
IBAN: IT 06 Y 02008 02829 000041310769
In alternativa il pagamento può essere effettuato con carta di credito.
Seguirà la richiesta di attivare l’applicazione con l’invio delle credenziali di accesso.

Successivamente all’attivazione ci dovranno essere inviate le informazioni necessarie per l’emissione della prima fattura elettronica PA.

Costo Contratti Informativa

Il servizio online DocFly PA è accessibile da qualunque postazione collegata a Internet.
L’attivazione ha un costo “una tantum” di Euro 30,00+IVA e comprende l’emissione della prima fattura con documento descrittivo di ogni fase dalla redazione alla notifica di accettazione da parte della PA destinataria.
Il servizio è disponibile con canone annuo di Euro 45,00+IVA.
Condizioni contrattuali E-security ArubaPEC
Condizioni generali di vendita nella scheda
Informativa Privacy

Modalità di attivazione: entro il secondo giorno lavorativo successivo dal completo invio della documentazione occorrente.
Modalità di pagamento: il pagamento deve essere eseguito al momento dell’ordine o al ricevimento della fattura ed è presupposto per l’effettuazione delle operazioni.
Variazione prezzi: il Fornitore si riserva la possibilità di variazione preavvisando a mezzo PEC con almeno 60 giorni di anticipo.
Efficacia ed accettazione delle norme contrattuali: l’efficacia del contratto e l’accettazione delle sue norme si manifestano con la firma e l’invio della documentazione necessaria per l’attivazione. L’Acquirente dichiara di avere preso visione delle condizioni di fornitura dei servizi di e-security e di accettarle integralmente.
Foro di competenza: per qualunque controversia nascente o derivante dal presente contratto le parti derogano convenzionalmente la competenza in favore del Foro di Firenze. Previamente le parti si impegnano a servirsi dello Sportello Arbitrato e Conciliazione presso la Camera di Commercio di Firenze allo scopo di individuare una soluzione stragiudiziale della controversia.

Il servizio presenta le seguenti caratteristiche e funzioni d’uso:
– Redazione e invio al Sistema di Interscambio (SDI) delle fatture elettroniche in formato XML, unico formato previsto dalla normativa, tramite interfaccia web o web services
– Possibilità di sottoscrivere digitalmente le fatture xml con certificato di firma intestato al cliente, attraverso l’integrazione con il sistema di firma automatica massiva erogato dalla certification authority Aruba PEC, oppure possibilità del cliente di delegare Aruba PEC S.p.A. ad eseguire per suo conto l’apposizione della firma digitale sul documento
– Verifica validità del certificato di firma apposto sul documento
– Verifica da interfaccia web dello stato delle fatture
– Notifica via PEC degli esiti provenienti dal Sistema di Interscambio (SDI) per le fatture inviate
– Possibilità di scaricare in locale le fatture inviate alle PA in formato PDF
– Conservazione della fattura elettronica e relative ricevute SDI sul sistema DocFly – Conservazione digitale a norma.

Opzione propria firma automatica: Canone annuo Euro 50,00+IVA che include il servizio di firma automatica delle fatture da parte di un titolare, incluso il certificato di firma e la procedura di rilascio dello stesso. Include accesso al portale di controllo della delega alla firma.
Opzione memoria aggiuntiva: canone annuo Euro 25,00+IVA per ogni GB oltre il primo compreso nell’attivazione del servizio (1GB può conservare circa 100.000 fatture considerando che ogni documento ha un peso di circa 10 Kilobyte).
Opzione webservices: integrazione webservices a progetto.
Guida all’utilizzo di DocFly – Fatturazione elettronica PA: documento gratuito riservato agli acquirenti del servizio.


Fattura elettronica PA

Fatturazione elettronica PA
Trascina qui il tuo file o fai clic per caricarlo Scegli file
Dimensioni massime caricamento: 52.43MB.
Upload copia documento identità e copia contabile se il pagamento è stato effettuato con bonifico bancario.
Inserire i dati dello Studio e della persona di riferimento con recapito telefonico
Invio