Firma digitale remota

Firma Digitale Remota

La Firma Digitale Remota Aruba consente la sottoscrizione con OTP smartphone di documenti digitali in modo rapido, semplice e in condizioni di massima sicurezza con qualunque dispositivo.
La particolarità della firma digitale remota rispetto alla firma digitale Arubakey o smart card è rappresentata dall’assenza della CNS – Carta Nazionale dei Servizi. 
Rilasciamo la Firma Digitale Remota, anche con riconoscimento online, in qualità di CDRL di ArubaPEC che è uno dei certificatori Agid.

Ordine di acquisto Firma Digitale Remota

Firma digitale remota con online
Se assente 0000000
Inserire anche se è stato indicato codice destinatario
Identificazione *
Controllo residenza carta d'identità *
Tipologia richiedente per inserimento certificati *
Il terzo interessato (eventuale altro rappresentante legale) sarà rilevato dalla visura camerale o da altra documentazione allegata
Dimensioni massime caricamento: 31.46MB.
Copia documento identità+tessera sanitaria in unico file, autocertificazione cambio residenza, copia contabile pagamento, visura camerale o altri documenti quando richiesti.
Richiesta di acquisto per: *
Richiesta di acquisto per servizio accessorio: *

Pagamento *
Invio
Firma digitale remota

Utilizzo Firma Digitale Remota

Per firmare documenti con la firma digitale remota occorre effettuare le seguenti semplici operazioni:
1.- Scaricare sullo smartphone l’app Aruba OTP che genera la OTP – One Time Password nella versione per Android o nella versione per iOS
2.- in dipendenza del dispositivo utilizzato per la gestione del documento, scaricare:
a) il software ArubaSign se si usa un pc o un tablet, impostando i parametri per la firma remota
b) la app Firma Digitale Aruba se si utilizza lo smartphone o un tablet, versione Android o versione iOS.

Costo, contratti, informativa

Costo delle opzioni disponibili:
– Firma digitale remota con validità triennale: Euro 53,00+IVA 22%.
– Servizio di identificazione online: Euro 12,00+IVA 22%
Condizioni contrattuali E-security ArubaPEC
Informativa Privacy

Procedura per l’attivazione

Per richiedere la firma digitale remota compilare l’ordine di acquisto in tutti i campi indicati come obbligatori (*)
Quando in carta di identità non dovesse risultare l’attuale residenza, prelevare il modulo di autocertificazione, compilarlo, firmarlo ed allegarlo nell’apposito spazio.
Predisporre in un unico file pdf copia di fronte/retro di documento di identità e tessera sanitaria.
Per le società predisporre la visura camerale con data non anteriore a 60 giorni.
Per gli enti e le associazioni predisporre copia dello statuto e del verbale (o del documento) dal quale risulti la vigenza/conferimento della carica.
Effettuare il pagamento con bonifico bancario oppure richiedere di effettuarlo con carta di credito.
Ricevuto l’ordine di acquisto con la documentazione allegata invieremo il modulo di richiesta firma digitale precompilato con le istruzioni per il completamento e la restituzione.


A) 
Identificazione online (residenti in Italia) 

Al richiedente sarà inviata una mail con un link per accedere alla procedura di identificazione online che viene eseguita entro un giorno lavorativo.
Terminata l’identificazione con successo, il richiedente riceverà una mail con le indicazioni per attivare la firma digitale remota.  .


B) Identificazione presso il ns. ufficio o a domicilio (Firenze e Comuni confinanti)

L’appuntamento per identificazione e consegna avviene di norma entro i due giorni lavorativi successivi dopo la restituzione del modulo e sarà proposto via mail.
Il richiedente deve presentarsi all’appuntamento con: documento identità, tessera sanitaria, originale del modulo di richiesta, originale visura camerale o altri documenti di pertinenza, autocertificazione se inviata.
In assenza degli originali non si potrà procedere all’identificazione e alla consegna della firma digitale.

Per completare la disponibilità di strumenti digitali personali che facilitano la vita: la casella PEC per il domicilio digitale.

Attivazione da parte del richiedente

L’attivazione dell’account di Firma Digitale Remota con OTP mobile può essere eseguita solo dopo aver ricevuto, all’indirizzo mail indicato in fase di ordine, il messaggio “Attiva la tua firma remota” contenente il “Codice Utente” e il link diretto alla procedura di attivazione del servizio di firma.
L’attivazione del servizio deve essere effettuata entro e non oltre 120 (centoventi) giorni dalla emissione del certificato, trascorsi i quali il certificato viene revocato. La revoca di un certificato di firma è irreversibile e non prevede la possibilità di riattivarlo, pertanto in caso di necessità per utilizzare il servizio di firma, sarà necessario richiedere l’emissione di un nuovo certificato.
Indicazioni in dettaglio per l’attivazione del servizio di firma digitale remota con OTP mobile

Share This