.

.

.

.

.


Consulenza direzione aziendale: analisi e strategia

La consulenza strategica comprende un’importante fase di analisi e la definizione dell’effettiva strategia aziendale.
La formulazione della strategia risponde all’esigenza di un’impresa o di un qualunque soggetto (rete di imprese, studio professionale, ente no-profit) di tracciare il sentiero da seguire nel futuro immediato e prossimo. >>>>>


Consulenza aziendale: innovazione organizzativa

La continua evoluzione del mercato, il sorgere di nuovi bisogni e tendenze vedono nell’innovazione il naturale sostegno alle strategie adottate dall’impresa.
Nell’impresa l’atteggiamento innovativo si traduce nella creazione di valore per il Cliente mediante la revisione dei processi interni >>>>>


Consulenza aziendale: controllo di gestione

La consulenza controllo di gestione fornisce supporto per:
– redigere un documento previsionale sul futuro andamento aziendale: budget
– comparare le previsioni con i consuntivi mensili: bilanci periodici con analisi degli scostamenti,  giustificandone le differenze >>>>>


Consulenza aziendale: sinergie e sviluppo

Le strategie per lo sviluppo devono avere basi strutturate e confermate da analisi sul passato e sul presente; devono altresì beneficiare di considerazioni prospettiche sulle potenzialità proprie e del mercato.
Matrice di posizionamento in un territorio predefinito (comparazione e trend fatturato – affidabilità della clientela) >>>>>

Consulenza aziendale nell’area finanza e consulenza sulle norme cogenti

La nostra consulenza aziendale propone soluzioni anche nell’area finanza che spesso presenta incoerenze a causa della limitata propensione alla pianificazione che è tipica delle imprese di piccola e media dimensione.
Altrettanto importanti sono le risposte che siamo in grado di offrire in tema di norme cogenti, soprattutto quando le stesse implicano la contemporanea conoscenza di problematiche contrattuali e legali, processi aziendali, applicazioni informatiche.

Finanza straordinaria e agevolata

Una delle priorità della consulenza aziendale per assistere accuratamente il nostro Cliente è il monitoraggio del rating aziendale e del grado di affidabilità dei crediti, anticipando in tal modo le future considerazioni bancarie.
La consulenza di direzione nell’area finanza è orientata alla crescita della cultura finanziaria d’impresa in termini di relazione con il sistema creditizio. Con questa modalità le conseguenze del credit crunch possono essere fortemente mitigate e l’impresa avrà a disposizione il credito necessario.
Se si escludono le startup, il rating è un elemento fondamentale anche per la progettazione e l’accesso alle agevolazioni finanziarie.
Nei bandi sono infatti previsti, nella quasi totalità dei casi, piani di investimento che puntano a implementare l’innovazione e la competitività delle PMI che si possono presentare singolarmente o in Rete di imprese.
Anche in questo caso la situazione economico-finanziaria deve presentarsi equilibrata per non fare venire meno i presupposti necessari per realizzare progetti di innovazione e sviluppo.

Privacy, organizzazione, GDPR regolamento europeo

Privacy e processi aziendali – Dal 2003 proponiamo alle imprese la redazione del Modello organizzativo Privacy e del Regolamento informatico (o Disciplinare interno o Policy aziendale) che contiene le indicazioni comportamentali per i soggetti (Dipendenti e Collaboratori) che utilizzano gli strumenti informatici , mail e web dell’organizzazione o che possono accedere a informazioni condivise con strumenti propri.
Videosorveglianza nei punti vendita commerciali – Difendere il patrimonio aziendale con l’installazione di impianti di videosorveglianza, valutazioni tecniche e giuridiche da affrontare.

Normativa europea per la protezione dei dati personali – 4 Maggio 2016: la Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea pubblica il Regolamento e le Direttive relativi alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali.
Entrata in vigore in tutti i Paesi UE: 25 maggio 2018
Le novità, rispetto alla normativa vigente, sono abbastanza rilevanti e chi tratta dati personali deve adeguarsi per tempo al General Data Protection Regulation.

Richiesta informazioni
Invio