Cruscotto controllo aziendale: dalla mappa strategica alla misurazione di performance utilizzando BSC – Balanced Scorecard

Percorso aziendale
sui nuovi obblighi

Art. 2086 Codice Civile
Test aziendale 

Codice Crisi Impresa e
Controllo di Gestione

Codice Crisi Impresa e
novità Codice Civile

K-Score
indicatore stato salute

Vuoi misurare la Gestione della tua Impresa
in relazione all’osservanza dell’articolo 2086 Codice Civile
e individuare come migliorarne le performance?

Questo è il percorso che puoi compiere con il nostro supporto, in autonomia o con il tuo Commercialista:

A) Check list sulla materializzazione in azienda degli adeguati assetti, preleva gratuitamente
B) Test di verifica esistenza adeguati assetti art. 2086 Codice Civile con riferimenti normativi e giurisprudenziali
C) La Mappa mentale condivisa online per effettuare l’analisi SWOT (punti di forza, punti di debolezza, opportunità, rischi), richiedi è gratuita
D) La Mappa strategica (valori, mission, analisi scenario, SWOT, Obiettivi), richiedi informazioni nel form di fianco⇒
E) Per le società che depositano il bilancio, l’indicatore K-Score che restituisce lo stato di salute dell’azienda con l’indice di rischio fallimento a tre anni
F) La Misurazione periodica delle Performance con il cruscotto di controllo ispirato alla Balanced Scorecard di Kaplan e Norton (area finanziaria, area clienti, area processi, area formazione e innovazione) che è lo strumento per rilevare il forward looking, richiedi informazioni nel form di fianco⇒
G) La Misurazione del Clima aziendale, richiedi informazioni nel form di fianco⇒

Form di richiesta

BCS Cruscotto controllo
Argomenti di interesse
Invio

“Se non puoi misurarlo, non puoi gestirlo” (Robert Kaplan e David Norton)
“Misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è” (Galileo Galilei)
“Per cominciare, misurare tutto ciò che può essere facilmente misurato. Nessun problema, se non che funziona solo finché funziona.
Secondo: tralasciare tutto ciò che non può essere facilmente misurato o assegnargli un valore arbitrario. Questo modo di procedere è artificioso e fuorviante.
Terzo: ritenere che tutto ciò che non può essere facilmente misurato non sia importante. Questa è incoscienza.
Quarto: affermare che tutto ciò che non può essere misurato, in realtà non esiste. E questo è suicidio” (Robert McNamara)

Il cruscotto di controllo, derivato dalla Balanced Scorecard ideata da Robert Kaplan e David Norton, misura periodicamente le performance aziendali ed intercetta gli indizi di crisi.

Il nuovo articolo 2086 Codice Civile, 2° comma e gli articoli 13, 14 e 24 del D.Lgs 14/2019 hanno introdotto l’obbligo per Imprenditore e Revisori di misurare la continuità aziendale ed intercettare gli indizi di crisi.

Attenzione! Non le prove della crisi perché sarebbe troppo tardi: l’analisi di bilancio, il break-even, il DSCR e gli indici di cui all’art. 13 sono indicatori di prove, non indizi di crisi.

Nel cruscotto di controllo riportato come esempio si può notare il risultato per un’azienda ben  impostata da un punto di vista economico-finanziario, con qualche carenza nell’area clienti ma con problemi nell’area processi e deficitaria nell’area formazione e innovazione.
Emerge quindi una situazione positiva nell’immediato con problematiche che si potrebbero manifestare nel medio periodo. Potrà questa impresa resistere sul mercato nel prossimo futuro?

Cruscotto controllo e Balanced Scorecard

La scheda di valutazione bilanciata (in inglese balanced scorecard, spesso citata con la sigla BSC) è uno strumento di supporto nella gestione strategica dell’impresa che permette di tradurre la missione e la strategia dell’impresa in un insieme coerente di misure di prestazione (in inglese performance measure), facilitandone la misurabilità.
Più nel dettaglio, la BSC è un sistema di misurazione delle prestazioni volto alla sorveglianza strategica ed ideato negli anni ’90 da Norton e Kaplan, e si pone l’obiettivo di rimediare ai limiti dei modelli di monitoraggio tradizionale, così come di tradurre le strategie competitive in indicatori di performance (scorecard) assicurando l’equilibrio (balance) tra le prestazioni di breve termine, misurate attraverso parametri di natura finanziaria, e quei fattori non finanziari che dovrebbero condurre l’impresa a prestazioni competitive superiori e sostenibili nel tempo. (W
ikipedia – continua……)

Break Even Point, margine di contribuzione, profitto: azienda ROS o azienda TOCI?

Share This