PEC conservazione sostitutiva messaggi e allegati

.

.

.

Conservazione sostitutiva PEC

Il messaggio PEC è un documento informatico e le norme in materia di conservazione dei documenti informatici (DPCM 3 dicembre 2013) impongono alla Pubblica Amministrazione e ai privati i requisiti necessari per il mantenimento del valore legale del documento informatico conservato.
Aziende e professionisti che vogliono mantenere il valore legale nel tempo dei messaggi PEC devono pertanto avvalersi di un sistema di conservazione sostitutiva gestito a norma di legge. Solo con questa modalità è garantita l’opponibilità a terzi in giudizio del documento informatico (messaggio di posta certificata e suoi allegati).

Costo Contratti Informativa

Il canone annuale è di Euro 9,50+IVA per ogni GB di spazio richiesto.
L’attivazione avviene di norma entro il giorno lavorativo successivo e può essere richiesta in qualunque momento.
L’archivio di conservazione segue le regole contrattuali dei tempi di rinnovo della casella PEC di riferimento; pertanto nel caso di casella standard con rinnovo biennale l’addebito sarà effettuato per un biennio.
Condizioni contrattuali E-security ArubaPEC
Condizioni generali di vendita nella scheda
Informativa Privacy

Modalità di attivazione: entro il giorno lavorativo successivo dalla richiesta.
Modalità di pagamento: il pagamento deve essere eseguito al ricevimento della fattura ed è presupposto per l’effettuazione delle operazioni.
Rinnovo servizi opzionali: successivamente alla prima attivazione, i servizi opzionali verranno rinnovati contestualmente al rinnovo della PEC; pertanto la durata temporale del primo anno va dal momento dell’attivazione fino al momento di rinnovo della PEC.
Variazione prezzi: il Fornitore si riserva la possibilità di variazione preavvisando con almeno 60 giorni di anticipo. 
Efficacia ed accettazione delle norme contrattuali: l’efficacia del contratto e l’accettazione delle sue norme si manifestano con l’invio del modulo di acquisto.
Foro di competenza: per qualunque controversia nascente o derivante dal presente contratto le parti derogano convenzionalmente la competenza in favore del Foro di Firenze. Previamente le parti si impegnano a servirsi dello Sportello Arbitrato e Conciliazione presso la Camera di Commercio di Firenze allo scopo di individuare una soluzione stragiudiziale della controversia.

Regole conservazione: richiedere guida all’utilizzo
Accesso via webmail: SI
Assistenza: SI

Nessuno.

PEC archivi aggiuntivi
PEC - Conservazione sostitutiva
Inserire i dati dello Studio e della persona di riferimento con recapito telefonico
Invio