Analisi SWOT: nuove strategie per turbolenze

L’analisi SWOT (punti di forza, punti di debolezza opportunità, rischi) aiuta di norma ad essere in tendenza con il mercato.

L’aumento dei prezzi delle materie prime, l’impennata della quotazione del gas che si è automaticamente trasferita sul prezzo dell’energia elettrica, l’inflazione vicina alla doppia cifra che potrebbe presto portare recessione, le conseguenze della guerra in Ucraina che hanno portato alla chiusura di alcuni mercati internazionali fanno parte del nuovo panorama nel quale le aziende sono obbligate ad operare dopo i due anni di pandemia che già avevano rivoluzionato il loro modo di essere.

Dunque cambiamenti profondi e nello stesso tempo molto rapidi ovvero turbolenze ripetute nella normale navigazione d’impresa che richiedono un costante adeguamento di strategie che si devono trasformare in azioni rapide, agili, innovative e a volte dai contenuti mai visti in precedenza.

La compressione dei margini ha portato ad eliminare le inefficienze chiaramente rilevabili (e non quelle nascoste) ma l’incremento dei costi generali, l’incremento dei tassi sui prestiti e i ritardi dei pagamenti dei clienti (se non le loro insolvenze) potranno ancora incidere fortemente sulla stabilità economica.

Analisi SWOT e mappe mentali

Da quanto sopra nasce la necessità di avere sempre disponibile l’analisi SWOT le cui revisioni periodiche semestrali invecchiano rapidamente per il susseguirsi dei cambiamenti di situazioni esterne alle quali è obbligatorio adeguarsi.

Un modo semplice e rapido per effettuare analisi SWOT frequenti, nonché condividerle con i soggetti interessati, è utilizzare le mappe mentali online che possono servire anche per memorizzare e condividere nuove idee e nuove soluzioni per modificare e ottimizzare le attività periodiche e quotidiane.

Analisi SWOT condivisa online

L’esempio di analisi SWOT sotto riportata può essere messa a disposizione di aziende che possono così provarne le modalità in modo condiviso online sia con il loro commercialista che con la nostra società; per poi passare all’uso in area riservata che consente di utilizzare le mappe mentali in ambito strettamente aziendale condividendo solo con chi si voglia.

Richiesta Analisi SWOT con mappe mentali

Richiesta Analisi SWOT con mappe mentali
Invio

Qualunque imprenditore, dalla microazienda alla PMI strutturata, potrà quindi avere a disposizione uno strumento per riflettere sulla propria impresa verificandone in qualunque momento le strategie e conseguentemente ridefinendo i propri obiettivi.

Potrà inoltre utilizzare le mappe mentali per ottimizzare i processi della propria attività, per gestire nuove idee e nuovi progetti, per guidare riunioni: non da ultimo potrà non perdere occasioni di riduzione dei costi e scovare opportunità nuove che anche in momenti di difficoltà possono presentarsi.

Strategia aziendale
Controllo di Gestione
Cruscotto di controllo e Balanced Scorecard
Mappe mentali
Mind Meister

Share This